DAM Academy è un marchio registrato Teorema srl

Chi è il videomaker e cosa fa?

Scopri tutto sulla professione: che tipo di formazione avere e qual è il suo stipendio.

I campi più diversi, come la pubblicità e il marketing, hanno una domanda crescente di contenuti video. I professionisti responsabili sono i produttori di video.

Vediamo come una persona diventa un produttore di video, cosa fa e qual è il suo stipendio.

Qual è il compito del videomaker

Come suggerisce il nome, un video maker è “la persona che realizza il video”.

A causa dello sviluppo della digitalizzazione, la domanda di contenuti video è aumentata in modo esponenziale, ad esempio per i settori della pubblicità o dell’intrattenimento.

I prodotti creati possono essere utilizzati per scopi commerciali (come pubblicità) o artistici (come documentari o cortometraggi).

I produttori di video creano contenuti video, come cortometraggi, videoclip o brevi documentari, per raccontare e trasmettere informazioni, mentre gestiscono la produzione e la regia.

Per questo, i produttori di video devono avere diverse conoscenze tecniche, oltre che artistiche, per produrre contenuti di alto livello.

Si tratta di una nuova figura professionale sempre più richiesta sia a livello nazionale che internazionale.

Per diventare un produttore di video, devi conoscere questi strumenti, avere una passione per la fotografia e i film e avere una solida conoscenza dei programmi di editing video.

Ma la passione da sola non basta per entrare in questo campo professionale.

Per diventare un editor video, devi sviluppare le tue capacità di editor video frequentando corsi e iniziando il tuo primo progetto fino a quando non ti senti sicuro di offrire le tue capacità ad altri o di iniziare una carriera da freelance.

I corsi sono offerti in diverse città italiane, con una maggiore concentrazione in città come Milano, Roma e Bologna. Il costo può essere piuttosto elevato, quindi se vuoi iniziare puoi anche seguire dei corsi di produzione video online, disponibili su diverse piattaforme digitali.

Durante le sessioni di formazione, gli aspiranti produttori di video potranno apprendere diversi concetti e tecniche, come la capacità di raccontare una storia per immagini (il cosiddetto video storytelling), nonché il montaggio video e quale attrezzatura utilizzare.

Scopri il Corso per Diventare Videomaker di DAM

Editor video o creatore di video

Un video editor o produttore video è in realtà la persona che si occupa di montare, organizzare e combinare diverse sequenze di un video, scegliendo tra diverse immagini registrate e applicando il suono che meglio si adatta alla sceneggiatura. Il consiglio prima di “iniziare” nel mondo degli editor video è iniziare a lavorare sui propri progetti, modificare video, acquisire esperienza con i software e imparare a trarne il massimo.

Solo consolidando le tue competenze potrai promuoverti attraverso i social network o fare domanda per offerte online e, alla fine, vedere aumentare i tuoi clienti. Si consiglia infatti di avvisare il cliente, a quel punto si valuta un aspetto importante, ovvero la tariffa dei servizi forniti: ovviamente questo numero dipenderà dalla vostra esperienza, ma anche dall’effettivo lavoro svolto.

Infatti, solitamente il lavoro di un editor video si compone di più fasi:

  • Devi importare, registrare e taggare file video;
  • Fai il tuo primo colpo e usa solo il meglio;
  • revisione;
  • correzione del colore e dell’audio;
  • Usa la compressione video per la revisione finale.

Pertanto, per le tariffe, è necessario considerare il tempo “trascorso” per eseguire tutte queste operazioni e la durata effettiva dei lavori. In ogni caso, per trovare contatti per potenziali clienti, è necessario promuoversi costruendo una presenza online professionale:

Crea il tuo sito web, un portfolio di tutti i tuoi progetti;

apparire sui social media o consultare gruppi di Facebook;

Pubblica la tua offerta sulla tua bacheca locale (così chiunque cerchi un creatore di video ne troverà uno disponibile).

Quanto guadagnano i produttori di video?

Lo stipendio di un produttore video può variare notevolmente a seconda della sua esperienza.

Ad esempio, un produttore video con inesperienza o meno di 3 anni di esperienza può avere uno stipendio medio di 900 euro.

I CORSI DAM ACADEMY

FOTOGRAFIA

ADV & POST PRODUCTION

CINEMA &

NEW MEDIA

GRAPHIC E WEB

COMMUNICATION

EVENT

MANAGEMENT